Mercoledì, 28 Settembre 2022
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Marito e moglie uccisi nel loro locale
BRESCIA

Marito e moglie uccisi nel loro locale

Una donna e il marito sono stati uccisi in un'agguato a colpi di pistola martedì mattina a Brescia, in via Valsaviore nella zona della Mandolossa. L'uomo, Francesco Serramondi, 65 anni, subito soccorso, era in fin di vita ma è morto poche ore dopo in ospedale. La coppia gestiva la pizzeria-pasticceria Da Frank, punto di riferimento delle notti di tanti giovani bresciani. Sul posto sono intervenuti gli uomini della Squadra mobile della Questura.

L'agguato è avvenuto poco dopo le dieci nel locale gestito dalla coppia nella zona della Mandolossa. Gli aggressori avrebbero sparato da un motorino, facendo perdere poi le proprie tracce. Si fa largo l'ipotesi di un regolamento di conti. Gli inquirenti stanno in questi momenti ascoltando alcuni testimoni. Solo due mesi fa un dipendente della pizzeria era rimasto ferito nel corso di un altro agguato mentre era a bordo della sua auto e stava andando proprio al locale. Ignoti spararono da una auto in corsa.

I killer avrebbero agito a colpo sicuro. Due infatti i colpi di pistola esplosi in direzione di marito e moglie: Giovanna Ferrari, 63 anni, e Francesco Serramondi, è morto poco dopo in ospedale. Gli esecutori dell'agguato sarebbero arrivati davanti al locale su uno scooter, sarebbero poi entrati nella pizzeria sparando i due colpi. La Questura di Brescia, che ha ascoltato alcuni possibili testimoni. Al vaglio degli inquirenti ci sarebbero anche le immagini delle telecamere di sicurezza installate poco distanti il luogo dell'agguato.

.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook