Mercoledì, 28 Settembre 2022
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio E' nato il figlio di Martina Levato
L'AGGRESSIONE CON ACIDO

E' nato il figlio
di Martina Levato

E' nato nella notte il figlio di Martina Levato, la giovane condannata a quattordici anni per l'aggressione con acido al suo ex e sotto processo per altri episodi. Il parto è avvenuto alla clinica Mangiagalli di Milano, dove la ragazza era stata portata dal carcere di San Vittore. Il piccolo pesa 3 chili e 7 etti. Mamma e neonato - secondo fonti ospedaliere - stanno bene.

Martina Levato, che è stata condannata a quattordici anni con il suo amante, Alexander Boettcher, anche egli in carcere, sarà portata nei prossimi giorni all'Icam di Milano, la struttura per madri detenute con figli piccoli. Era stato il pm Marcello Musso a suggerire questa ipotesi. Sarà quindi il Tribunale dei Minori di Milano a decidere se il bambino debba rimanere con la madre per i prossimi anni, come consentito dalla legge, essere affidato ai nonni, che hanno già mostrato la loro disponibilità, oppure essere adottato da una famiglia del tutto estranea.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook