Martedì, 28 Settembre 2021
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Violente esplosioni Carneficina ad Ankara
TURCHIA

Violente esplosioni
Carneficina ad Ankara

ankara, attentato, Sicilia, Archivio, Cronaca

Le esplosioni di stamani vicino alla stazione di Ankara prima di una manifestazione per la pace hanno causato 30 morti e 126 feriti. E la Turchia è sotto shock per un sanguinoso attacco terroristico nella capitale Ankara. A tre settimane dalle cruciali elezioni politiche, due esplosioni hanno colpito stamani una folla che si stava radunando per partecipare a una manifestazione per la pace, chiedendo la fine del conflitto con il Pkk curdo. Secondo il bilancio fornito dal ministero dell'Interno le violente esplosioni, avvenute intorno alle 10 nei pressi della stazione ferroviaria, hanno causato 30 morti e 126 feriti. Lo stesso ministero l'ha definito un "attacco alla pace e alla democrazia in Turchia". Indagini sono state avviate per chiarire se sia trattato di un attentato kamikaze, come suggerito da alcuni media e ipotizzato da Kemal Kilicdaroglu, leader del principale partito di opposizione, il socialdemocratico Chp. Il premier turco Ahmet Davutoglu ha subito convocato una riunione d'emergenza sulla sicurezza, mentre i principali leader politici hanno interrotto la loro campagna elettorale per recarsi sul luogo dell'attacco.  (ANSA)

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook