Mercoledì, 07 Dicembre 2022
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio "I padroni di Torino siamo noi"
'NDRANGHETA

"I padroni di Torino
siamo noi"

'ndrangheta, torino, Sicilia, Archivio, Cronaca
intercettazioni

Sono almeno una ventina le vittime degli 'ndranghetisti arrestati nella notte dai carabinieri tra il Piemonte e la Calabria. Imprenditori, commercianti, ambulanti, ma anche giocatori d'azzardo a cui veniva prestato denaro a tassi del 120% l'anno. Il giro d'affari del gruppo criminale smantellato dai militari dell'Arma, che hanno effettuato venti arresti e 41 perquisizioni, era di oltre 100mila euro al mese. Per intimidire le loro vittime, tra cui l'imprenditore torinese del settore packaging a cui è stata inviata una testa di maiale, i capi della cosca si presentavano come "i padroni di Torino". Il particolare è emerso dalle intercettazioni effettuate nel corso dell'inchiesta. Ad un'altro imprenditore, attivo nel settore dell'installazione di sanitari, gli arrestati avevano chiesto 300mila euro. (AA).

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook