Mercoledì, 26 Febbraio 2020
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Armi a Iran e Libia, 4 fermi
NAPOLI

Armi a Iran e Libia, 4 fermi

armi, iran, libia, Sicilia, Archivio
Armi a Iran e Libia, 4 fermi

Quattro persone - fra loro un italiano convertito all'Islam e sua moglie, di San Giorgio a Cremano (Napoli) - destinatarie di provvedimenti di fermo disposti dalla Dda di Napoli in un'indagine su un presunto traffico internazionale di armi e di materiale 'dual use', di produzione straniera.

Armi secondo l'indagine destinate alla Libia e all'Iran. Coinvolto anche l'ad della Società Italiana Elicotteri, Andrea Pardi; ed un cittadino libico, risultato irreperibile.

Da intercettazioni, presunti contatti dei due coniugi e i rapitori di 4 italiani in Libia nel 2015, due dei quali morirono nel marzo successivo, mentre gli altri riuscirono a fuggire.

© Riproduzione riservata

TAG: , ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook