Venerdì, 30 Settembre 2022
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Calenda: "Il prestito un male necessario, ma staremo attenti ai soldi"
ALITALIA

Calenda: "Il prestito un male necessario, ma staremo attenti ai soldi"

alitalia, calenda, Sicilia, Archivio, Cronaca
Calenda: "Il prestito un male necessario, ma staremo attenti ai soldi"

I 600 milioni di prestito ponte concessi dallo Stato ad Alitalia sono un 'male necessario, inevitabile, perché mettere gli aerei a terra dalla sera alla mattina costerebbe molto di più ai contribuenti', ma i cittadini 'che hanno pagato 8 miliardi, sono molto attenti a come vengono usati i loro soldi e dobbiamo esserlo anche noi'.

Lo ha detto il ministro dello Sviluppo Calenda lodando la scelta dei commissari ('una buona terna') e spiegando i prossimi passaggi: 'Oggi non ci sono trattative sul tavolo, i commissari devono predisporre un programma ed è previsto che entro 15 giorni inizino ad aprire alle manifestazioni di interesse'. L'obiettivo è vendere l'intera azienda 'in un contesto in cui si cerchi di rilanciarla'. 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook