Martedì, 07 Febbraio 2023
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Ex calciatore ucciso, il fermato "studiava" da Brusca
MILANO

Ex calciatore ucciso, il fermato "studiava" da Brusca

brusca, di matteo, ex calciatore, milano, Sicilia, Archivio, Cronaca
Trovato morto ex calciatore scomparso

Raffaele Rullo, l'esperto informatico fermato insieme alla madre per l'omicidio e la soppressione del cadavere di Andrea La Rosa, avrebbe fatto ricerche su internet dal suo ufficio su come il boss mafioso Giovanni Brusca sciolse nell'acido il piccolo Giuseppe Di Matteo, ucciso l'11 novembre del 1996 dopo 25 mesi di prigionia.

E' quanto è emerso dalle indagini dei carabinieri e dal procuratore aggiunto di Milano Eugenio Fusco. Ai due fermati è contestata la premeditazione.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook