Venerdì, 22 Ottobre 2021
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Uccide la moglie e poi tenta suicidio
FIRENZE

Uccide la moglie e poi tenta suicidio

femminicidio, giangrasso, omicidio scandicci, Sicilia, Archivio
Uccide la moglie e poi tenta suicidio

Un uomo di 53 anni, Rosario Giangrasso, ha ucciso la moglie  e poi ha tentato di suicidarsi. E' accaduto stamani a Scandicci, nel Fiorentino. Nel luglio scorso l'uomo, disoccupato, per protesta, era salito sulle impalcature della cupola del Duomo di Firenze. La coppia ha due figlie di 16 e 14 anni che, al momento della tragedia, non erano in casa. A dare l'allarme la figlia più grande, appena rientrata.

La vittima è una thailandese di 43 anni che con l'omicida aveva avuto due figli, una ragazzina che ora ha quasi 16 anni  ed un ragazzino di 14 anni . La donna, dopo essere stata strangolata, sarebbe stata colpita anche con un corpo contundente, forse un bastone. Teatro della tragedia un appartamento al piano terreno di un condominio di quattro piani in una zona popolare di Scandicci, poco distante da una casa del popolo.

L'uomo, dopo l'omicidio, invece si sarebbe tagliato le vene con coltelli presi dalla cucina. La figlia  rientrata in casa, ha dato l'allarme ai carabinieri dopo aver visto il padre sanguinante. Sul momento non si era resa conto che poco distante da lui c'era anche la madre ormai priva di vita. L'omicida, Rosario Giangrasso, sarebbe fuori pericolo di vita.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook