Sabato, 16 Febbraio 2019
stampa
Dimensione testo
POLITICHE 2018

Oggi l’Italia vota sul suo futuro

politiche, seggi, Sicilia, Archivio, Cronaca
Oggi l’Italia vota sul suo futuro

Si voterà in una sola giornata: i seggi chiuderanno questa sera alle ore 23. Subito dopo - al termine delle operazioni di voto e di riscontro dei votanti - avrà inizio lo scrutinio, cominciando dallo spoglio delle schede per l'elezione del Senato e poi quelle della Camera. Domani, lunedì 5 marzo, a partire dalle ore 14, si svolgeranno gli scrutini per le elezioni regionali. Gli elettori per la Camera (diritto di voto dai 18 anni compiuti entro domenica) sono 46.604.925, di cui 22.430.202 maschi e 24.174.723 femmine; per il Senato (diritto di voto dai 25 anni) sono 42.871.428, di cui 20.509.631 maschi e 22.361.797 femmine. Eleggeranno 618 deputati e 309 senatori. Le sezioni elettorali saranno 61.552. Gli elettori della circoscrizione estero - che hanno già inviato in Italia i plichi di voti e il cui spoglio inizierà sempre alle 23 nel centro unificato di Castelnuovo di Porto - sono per la Camera 4.177.725, per il Senato 3.791.774. Con il voto all'estero saranno eletti rispettivamente 12 deputati e 6 senatori. Le elezioni nelle due Regioni interesseranno complessivamente 11.889.499 elettori: 7.496.525 in Lombardia, 4.392.974 nel Lazio.

Oltre due ore dopo l'apertura dei seggi in tutta Italia, a Palermo alcune sezioni sono ancora chiuse a causa della distribuzione delle nuove schede elettorali ristampate nella notte. E' il caso della scuola Karol Wojtyla del quartiere Monte Pellegrino.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X