Lunedì, 24 Settembre 2018
MESSINA

Arresti al Cas, si è dimesso Astaldi

astaldi, cas, corruzione, siracusa-gela, Sicilia, Archivio
Arresti al Cas, si è dimesso Astaldi

Il presidente del consiglio di gestione della società Condotte Duccio Astaldi, arrestato insieme ad altri nell'ambito di una inchiesta che ha ad oggetto una presunta tangente per i lavori di realizzazione di tre lotti dell'autostrada Siracusa-Gela, "in data odierna, nella massima trasparenza, ha già provveduto a rassegnare le proprie dimissioni dalla carica". Lo annuncia in una nota la società.

La società Condotte, il cui presidente del consiglio di gestione Duccio Astaldi è stato arrestato oggi nell'ambito di un'inchiesta che ha ad oggetto una presunta tangente per i lavori di realizzazione di tre lotti dell'autostrada Siracusa-Gela, in una nota "ribadisce la massima fiducia nell'operato della magistratura e nel corso della giustizia". Nella nota la società rileva comunque che "tutti gli atti relativi alla procedura di gara in questione sono già stati vagliati, in maniera approfondita e in più passaggi, dalla giustizia amministrativa, senza che venisse ravvisata alcuna irregolarità. Condotte spa dunque ribadisce la limpidezza e la linearità del proprio operato nei confronti sia dell'Ente pubblico che di qualsiasi altro soggetto. Nell'attesa che vengano eseguiti tutti i necessari accertamenti, si auspica nei tempi più brevi possibili, la Società continua la sua normale operatività"

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X