Sabato, 24 Luglio 2021
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Reggio «stop alla spesa storica per asili e funzioni sociali»
I SERVIZI

Reggio «stop alla spesa storica per asili e funzioni sociali»

L’annuncio del viceministro per l’Economia, Laura Castelli

Una spesa sociale più equa per i diversi territori. «Per gli asili e per la spesa delle funzioni sociali, si supera finalmente la spesa storica e, da oggi, rendiamo tutti i Comuni più uguali, assicurando le stesse risorse e gli stessi servizi ai cittadini, indipendentemente dall'area geografica in cui vivono. Parlo, ad esempio, di assistenza agli anziani, servizi domiciliari, assistenza ai disabili, centri educativi, centri sociali per gli anziani, case famiglia, emergenza abitativa, solo per citarne alcuni.

È il risultato di un lavoro portato avanti in questi anni, insieme alla Commissione Tecnica per i Fabbisogni Standard, che sta qui al Ministero dell’Economia, che da oggi ha definito, per la prima volta, gli obiettivi di servizio per le funzioni sociali». L’annuncio attraverso un video pubblicato sui social è del vice ministro dell’Economia e delle Finanze, Laura Castelli che spiega: «Un’operazione di vero riequilibrio che non penalizza gli altri Comuni, grazie alle risorse in più che abbiamo messo nella ultima Legge di Bilancio, e che cresceranno dal 2021 al 2030. Un cambio vero di paradigma».

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Reggio

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook