Lunedì, 03 Ottobre 2022
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio San Severo, droga, denaro e merce rubata: arrestate 7 persone
NEL FOGGIANO

San Severo, droga, denaro e merce rubata: arrestate 7 persone

Prosegue senza soluzione di continuità l’azione di contrasto ai fenomeni criminali a San Severo da parte dei carabinieri della locale compagnia. Durante l’ultimo mese l’impegno profuso ha consentito il raggiungimento di risultati significativi: centinaia di persone e veicoli controllati, ben 7 persone arrestate a cui si aggiunge il sequestro di un considerevole quantitativo di sostanza stupefacente. Nell’incessante opera di prevenzione e repressione dei reati, i militari dell’Arma sono stati supportati dalle varie componenti specializzate, quali le Squadre di Intervento Operativo, i Carabinieri Cacciatori nonché i Nuclei Cinofili addestrati alla ricerca di armi e sostanze stupefacenti.

A San Severo i carabinieri della locale Stazione, unitamente a personale di supporto della Compagnia di Intervento Operativo del 10° Reggimento Carabinieri “Campania”, hanno arrestato in flagranza di reato un soggetto di nazionalità straniera, responsabile di resistenza a pubblico ufficiale e di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. Nello specifico, i militari, insospettiti dal comportamento e dall’andatura del soggetto, hanno deciso di procedere a un controllo dei documenti, all’atto del quale il soggetto decideva di intraprendere la fuga. Bloccato dopo alcuni metri, è stato trovato in possesso di 4 panetti di eroina per un peso complessivo di 215 grammi, da destinare alla futura vendita al dettaglio.

Sempre a San Severo i carabinieri della locale Stazione, unitamente a personale di supporto della Compagnia di Intervento Operativo del 10° Reggimento Carabinieri “Campania”, hanno deferito in stato di libertà per porto abusivo di armi un cittadino sanseverese che, all’atto di un controllo all’interno di una discoteca, è stato sorpreso, senza giustificato motivo, in possesso di un coltello ad elevata potenzialità lesiva. Inoltre si è data esecuzione a una ordinanza di espiazione di pena residua di mesi otto in regime di detenzione domiciliare per lesioni personali nei confronti di una 30enne del posto. Inoltre una ordinanza di espiazione di pena residua di anni due in regime di reclusione per ricettazione nei confronti di un 55enne di nazionalità bulgara.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook