Sabato, 26 Novembre 2022
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Disinnesco ordigni bellici, dall'alba evacuate 5000 persone nel Bolognese
L'OPERAZIONE

Disinnesco ordigni bellici, dall'alba evacuate 5000 persone nel Bolognese

Dalle 6 è in corso l’evacuazione programmata di circa cinquemila persone a Casalecchio di Reno (Bologna) per consentire il disinnesco di ordigni bellici, con divieto di circolazione veicolare e pedonale, fino al termine delle operazioni.
Ad occuparsi del dispolettamento di tre bombe di aereo (da 100, 250 e 500 libbre) di fabbricazione americana è il reggimento genio ferrovieri di Castel Maggiore. Il brillamento, nei prossimi giorni in una cava. Le operazioni sono coordinate dalla prefettura e sono coinvolti anche 320 volontari. Tra le 8 e le 15 sono previste anche chiusure e deviazioni sull'autostrada A1 Milano-Napoli, sul raccordo di Casalecchio e sulla tangenziale di Bologna e della ferrovia Porrettana tra Bologna e Sasso Marconi. Gli ordigni sono in via Lido, via IV Novembre e via Ronzani.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook