Sabato, 04 Dicembre 2021
stampa
Dimensione testo

Cinema

Home Cultura Cinema La maledizione del film "Rust": operatore morso da un ragno rischia amputazione del braccio
NUOVO INCIDENTE

La maledizione del film "Rust": operatore morso da un ragno rischia amputazione del braccio

Il western con Alec Baldwin funestato lo scorso mese da un grave incidente costato la vita alla direttrice della fotografia Halyna Hutchins dopo il colpo di pistola dell'attore
Sicilia, Cinema

Nuovi guai sul set di "Rust", il western con Alec Baldwin funestato da un grave incidente costato la vita alla direttrice della fotografia Halyna Hutchins. Un tecnico delle luci, Jason Miller, chiamato a smantellare le strutture usate per le riprese, è stato morso da un ragno velenoso: il braccio è andato in sepsi e rischia l’amputazione.

L'uomo è stato trasportato in ospedale urgentemente e, a quanto si apprende da People, si trova ora in ospedale dove i medici stanno cercando di salvargli il braccio, andato in necrosi. Miller "è stato sottoposto a diversi interventi, i medici stanno facendo di tutto per salvare il braccio dall’amputazione”. Queste le informazioni riportate da una pagina creata dalla famiglia dell'operatore su GoFundMe per ricevere aiuti finalizzati a sostenere le spese mediche.

Ieri Baldwin, che il mese scorso ha ucciso la Hutchins e ferito il regista Joel Souza sul set del film in New Mexico con una pistola caricata per errore con proiettili veri, ha lanciato un appello via social: «Ogni set in cui si usano armi dovrebbe avere un agente di polizia, preso dalla produzione, per monitorare specificatamente la sicurezza».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più condivisi
Oggi
  • Oggi
  • Settimana
  • Mese
X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook