Sabato, 24 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Cane raffreddato? Contagiato dal padrone
RICERCA

Cane raffreddato?
Contagiato dal padrone

cane, raffreddore, Sicilia, Cronaca

 L'insorgere della stagione delle influenze genera preoccupazione sul potenziale aumento di trasmissione delle patologie dall'uomo all'animale. Con l'avanzare dell'autunno le persone, secondo un nuovo studio, non si rendono conto del pericolo di poter passare i malanni stagionali come il raffreddore a cani, gatti e furetti. Le possibilita' di ammalarsi a causa del proprio padrone e' un rischio notevole per gli animali domestici. 

Un fenomeno chiamato zoonosi inversa che e' stato spiegato, in relazione agli attuali pericoli, da una ricerca statunitense. Il pericolo e' preso ancora poco in considerazione secondo lo studio promosso dalle Universita' dell'Oregon e dell'Iowa che ha evidenziato come tra veterinari e padroni la consapevolezza delle alte possibilita' di trasmissione ai 'pet' degli stati influenzali sia bassa.

 I ricercatori stanno studiando i livelli di trasmissione del raffreddore dalle persone alle popolazioni di gatti e cani. Il primo caso registrato del passaggio uomo-gatto del raffreddore da virus H1N1 e' stato rilevato in Oregon nel 2009. Da allora nell'area sono stati identificati altri dodici casi con un'infezione pandemica avvenuta nel 2011 che e' stata provocata dall'uomo.
  Lo studio e' stato descritto in un articolo pubblicato sulla rivista Veterinary Pathology.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook