Domenica, 17 Ottobre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Faceva il pizzaiolo nonostante dichiarata incapacità a muoversi
NAPOLI

Faceva il pizzaiolo
nonostante dichiarata
incapacità a muoversi

napoli, pizzaiolo, truffa aggravata, Sicilia, Cronaca

Inabile al lavoro e beneficiario di una pensione d’invalidità con accompagnamento, lavorava come pizzaiolo in nero spostandosi in sella a un motorino nonostante la asserita incapacità a muoversi in autonomia. G.T., 50 anni, residente a Monte di Procida, è stato scoperto dai militari del Comando provinciale della Guardia di finanza di Napoli che lo hanno denunciato per truffa aggravata. Le indagini si sono avvalse di pedinamenti e video da cui è emerso che l’uomo, beneficiario anche di una pensione di reversibilità del genitore defunto, conduceva una vita del tutto normale. Grazie alla pensione indebitamente percepita nel corso degli anni ha incassato 320 mila euro. Denunciato per truffa aggravata, l’uomo è titolare di un immobile sottoposto a sequestro su richiesta della procura di Napoli in vista del provvedimento di confisca per equivalente. (ANSA).

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook