Martedì, 25 Settembre 2018
GENOVA

Procuratore: "Nessun limite di spesa per indagini"

crollo ponte, genova, Sicilia, Cronaca
Procuratore: "Nessun limite di spesa per indagini"

Di fronte a una tragedia del genere non voglio sentir parlare di limiti di spesa o di norma". Lo ha detto il
procuratore capo di Genova Francesco Cozzi che coordina le indagini per il crollo del ponte Morandi per il quale sono stati ipotizzati i reati di omicidio colposo plurimo, disastro colposo conseguente a crollo di costruzione e attentato colposo alla sicurezza dei trasporti.

"Ci potrebbero essere ancora 10-20 persone disperse". ha concluso.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X