Martedì, 19 Novembre 2019
stampa
Dimensione testo
VIOLENZA DI GENERE

Crotone, massacra la ex con calci e pugni: arrestato un 46enne

Ha aggredito l'ex compagna colpendola con a calci e pugni e lanciandole addosso anche delle suppellettili. Un uomo di 46 anni è stato arrestato dagli agenti della Squadra volante della Questura di Crotone con l'accusa di atti persecutori.

Ad attirare i poliziotti, impegnati in un servizio di controllo del territorio nel centro cittadino, sono state le urla della donna che, dall'interno dell'abitazione posta al primo piano di un edificio, stava chiedendo aiuto.

Una volta intervenuti gli agenti hanno trovato la donna, con alcune ferite al labbro e alla testa, che ha riferito di essere stata aggredita dall'ex compagno aggiungendo di essersi lanciata, in preda al panico, dalla finestra dell'abitazione.

La vittima dell'aggressione è stata soccorsa e affidata ai sanitari del 118 che ne hanno disposto il ricovero in ospedale. Messisi sulle tracce dell'aggressore i poliziotti lo hanno rintracciato e condotto in carcere.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook