Giovedì, 19 Settembre 2019
stampa
Dimensione testo
METEO

Neve in Sicilia e Calabria, imbiancate le colline intorno a Palermo

Il freddo di queste ore ha portato la neve anche a quote collinari in Sicilia. Le colline attorno a Palermo sono imbiancate di neve e anche la sommità di Montepellegrino, vicino al santuario. In provincia la neve è caduta ieri sera a Piana degli Albanesi, a San Martino delle Scale, Caccamo, Polizzi Generosa, Alia, Marineo, Camporeale. Imbiancato anche Monte Cuccio. I carabinieri stanno portando a valle, in sicurezza, un gruppo di 23 boy scout rimasti bloccati in un rifugio della Forestale in contrada Strasatto, ad Altofonte, attesi in paese dai genitori.

Disagi si registrano lungo le autostrade Palermo-Catania, tra Scillato e Tremonzelli, e sulla superstrada Palermo-Agrigento, dove si circola con le catene a bordo. Sulle Madonie ci sono state nevicate a Petralia Soprana e Sottana. A piano Battaglia c'è una spessa coltre di neve. Diversi gli incidenti sulla Palermo-Catania, nei pressi di Buonfornello, Altavilla Milicia e Scillato e sulla Statale 186, vicino a Monreale.

Vigili del fuoco impegnati per togliere alcuni alberi dalla strada in contrada Milioto, a Partinico, e sulla provinciale 2, oltre che nella borgata marinara di Mondello a Palermo. Diversi gli interventi dei pompieri anche sull'autostrada A29 Palermo-Mazara del Vallo, sempre nella zona di Partinico, particolarmente colpita dal maltempo.

Nonostante le nevicate anche a bassa quota in atto in Abruzzo, Molise e nelle zone collinari di Marche, Puglia Settentrionale, Basilicata e Calabria non si registrano gravi ripercussioni sul traffico. Lo rende noto Viabilità Italia.

Fra i borghi e i sentieri innevati di Nebrodi e Madonie: le immagini

Nel corso della notte la neve è scesa anche in provincia di Frosinone, Caserta, Avellino e Salerno. Sospesa la circolazione per i mezzi superiori alle 7,5t: - in provincia di Campobasso e Isernia su tutta la rete stradale ad esclusione dell’autostrada, fino a cessate esigenze; - in provincia di L’Aquila, Teramo, Pescara, Chieti fino a cessate esigenze, sull'intera rete stradale ed autostradale di competenza, vale a dire i tratti abruzzesi di A24, A25 e A14; - in provincia di Bari, Foggia, Brindisi, Lecce, Barletta-Andria-Trani, Taranto su tutte le strade ad esclusione dell’autostrada A14 fino a cessate esigenze; - in provincia di Matera e Potenza su tutta la rete stradale, ad esclusione dell’autostrada A2, fino a cessate esigenze. Sono in corso misure di gestione del traffico commerciale, con fermi temporanei, reindirizzamenti o stoccaggi in aree di sosta, in attesa del miglioramento delle condizioni di percorribilità delle strade.

Serre vibonesi imbiancate, disagi per il ghiaccio - Foto

Nella giornata del 5 gennaio sono previsti fenomeni a carattere residuo e in progressivo esaurimento, su Abruzzo meridionale, Molise, Puglia, entroterra campani e versanti tirrenici di Sicilia e Calabria meridionale, con temperature ancora molto fredde nelle minime del mattino, in lieve rialzo nelle massime diurne, e ancora quindi rischio di gelate diffuse sulle zone interessate dalle precipitazioni dei giorni precedenti. La Polstrada richiama l’attenzione di quanti si metteranno in viaggio "affinchè valutino l’urgenza e indifferibilità degli spostamenti programmati verso le regioni che ancora oggi saranno interessate da precipitazioni nevose diffuse" Il Gruppo FS Italiane, con riferimento al bollettino meteo diramato dalla Protezione Civile, ha predisposto anche per la giornata odierna la fase di emergenza lieve dei Piani neve e gelo su alcune linee ferroviarie di Marche, Abruzzo, Molise, Campania. Puglia e Basilicata. A causa della presenza di nevicate e gelate, aggravate dal forte vento, a carattere di burrasca, che potrebbe peggiorare la situazione con particolari accumuli di neve, in queste regioni i servizi commerciali regionali saranno garantiti mediamente del 70 per cento. Preallerta e presidi preventivi anche in Basilicata, Calabria e Sicilia, in queste regioni non sono però previste riduzioni di treni.

Al via la stagione sciistica a Gambarie: gli impianti saranno gestiti dai privati

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook