Domenica, 15 Dicembre 2019
stampa
Dimensione testo
INGV

Trema la terra in Calabria e Sicilia: scosse di terremoto a Merì e nel Reggino

Trema la terra in Calabria e in Sicilia, alcune lievi scosse sono state registrate tra ieri e oggi dall'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia.

Il sisma con magnitudo più alta è stato registrato a Merì, nel Messinese: un terremoto di 2.4 a una profondità di 10 chilometri alle 5.34 del mattino. Non si registrano danni a cose e persone.

Un sisma di magnitudo 2.3 della scala Richter, invece, è stato registrato ieri sera Menfi, in provincia di Agrigento, nella Valle del Belice. L'epicentro è stato individuato a 22 km di profondità.

La scossa è stata avvertita da poche persone. «Siamo sereni, al momento non c'è alcuna emergenza, situazione sotto controllo», riferisce il sindaco Marilena Mauceri.

Una lieve scossa, di magnitudo 1.6, è stata registrata alle 6.10 del mattino anche in Calabria, al largo di Scilla, Bagnara e Palmi. Anche in questo caso nessun danno a cose o persone.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook