Lunedì, 19 Agosto 2019
stampa
Dimensione testo
CARABINIERI

Ruba un'auto a Locri e fugge: 34enne di Nizza di Sicilia arrestato dopo un inseguimento

Il 34enne Giovanni Cananzi, di Nizza di Sicilia, è stato arrestato dai carabinieri della sezione radiomobile della Compagnia di Locri per furto aggravato e resistenza e minaccia a pubblico ufficiale. In particolare, alla centrale operativa del gruppo carabinieri di Locri è giunta una richiesta di intervento sul numero di emergenza 112, poiché in contrada Moschetta era stata rubata un’autovettura.

I militari dell’Arma, giunti poco dopo, hanno notato lungo una stradina di campagna le luci di un’autovettura che, alla loro vista, sono state spente immediatamente. Nonostante i militari avessero intimato l’alt il conducente ha continuato la marcia costringendoli a un breve inseguimento che si è concluso pochi metri più avanti quando il guidatore si è immesso in un terreno incolto finendo la sua corsa contro un paletto di recinzione dotato di rete metallica e filo spinato.

L’uomo, sceso dall’autovettura, ha tentato la fuga, ma è stato immediatamente bloccato e arrestato. Nel pomeriggio di ieri, il Tribunale di Locri ha convalidato l’arresto disponendo nei confronti del 34enne la custodia cautelare in carcere, mentre l’autovettura è stata restituita al legittimo proprietario.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook