Domenica, 15 Settembre 2019
stampa
Dimensione testo
NEL MARE IONICO

Trentasei migranti intercettati al largo di Zante, erano diretti in Italia: arrestati gli scafisti

Trentasei migranti con destinazione Italia sono stati intercettati nel Mare Ionico, al largo dell'isola di Zante, dalla guardia costiera greca, che ha anche proceduto all'arresto di due sospetti scafisti. Non è ancora chiaro quali siano i Paesi di provenienza dei migranti, come riferisce l'emittente pubblica Ert.

A quanto comunicato dalla polizia greca, nel fine settimana 468 migranti partiti dalla Turchia sarebbero approdati sulle isole di Lesbo, Chios, Samos, Leros e Kos. I campi di prima accoglienza delle isole sono tutti drammaticamente
sovraffollati. Nei giorni scorsi il presidente turco Recep Tayyip Erdogan ha evocato la possibilità di revocare l'intesa sui migranti sottoscritta nel 2016 con l'Ue.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook