Sabato, 23 Novembre 2019
stampa
Dimensione testo
MORTA LA FIDANZATA

Fuori dal coma Alberto Antonello dopo l'incidente, la storia di suo padre ha ispirato un film

E’ iniziata la procedura per risvegliare dal coma farmacologico indotto Alberto Antonello, il 19enne figlio di Franco, imprenditore che abbandonò il lavoro per stare vicino al figlio autistico. La sua storia ha ispirato un libro e il recente film di Gabriele Salvatores, in questi giorni nelle sale.

Appena risvegliato il giovane avrebbe chiesto notizie della fidanzata 18enne Giulia, che nel tragico incidente di venerdì scorso ha perso la vita.

Alberto, per ragioni ancora da chiarire, all’alba di venerdì, dopo una festa con amici, ha perso il controllo della sua auto a Musile di Piave (Treviso). Il giovane, al quale non è stato ancora raccontato della fidanzata, è stato subito nuovamente sedato dai medici per evitare un impatto emotivo impossibile da gestire per un corpo ancora troppo debole. Mercoledì mattina alle 10.30 a Castelfranco si celebreranno i funerali della giovane.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook