Venerdì, 10 Aprile 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Weekend di maltempo su Calabria e Sicilia, ma a Natale sarà soleggiato
METEO

Weekend di maltempo su Calabria e Sicilia, ma a Natale sarà soleggiato

Previsioni del tempo in Italia fornite dal Servizio Meteorologico dell’Aeronautica Militare.

 

  • SABATO 21: NORD - molte nubi su alpi e prealpi del triveneto e sulla Lombardia orientale con rovesci diffusi, a carattere nevoso generalmente al di sopra dei 1900 metri, ed in temporanea attenuazione nel pomeriggio. Sul resto del nord cielo poco nuvoloso, salvo addensamenti compatti su Liguria di levante ed appennino emiliano con associati deboli rovesci. Dalla sera generale aumento della copertura nuvolosa con precipitazioni a partire dalle regioni occidentali.

CENTRO E SARDEGNA - generale maltempo con precipitazioni, anche a carattere di rovescio o temporale, più intense e diffuse su regioni tirreniche, Umbria e rilievi abruzzesi. Nel pomeriggio parziale attenuazione dei fenomeni prima di una nuova intensificazione serale, specie sulle aree tirreniche. SUD E SICILIA - molte nubi sul settore tirrenico e sul Molise con precipitazioni sparse, a prevalente carattere di rovescio o temporale, più intense e diffuse su Campania e Molise. I fenomeni risulteranno in attenuazione dal pomeriggio su quest’ultima regione, mentre tenderanno ad intensificarsi su Basilicata tirrenica e Puglia settentrionale; nuvolosità medio-alta altrove con ampie schiarite serali. TEMPERATURE: minime in aumento al centro, su Emilia-Romagna orientale, Molise, Campania, Puglia settentrionale ed isole maggiori, stazionarie su Friuli-Venezia Giulia, Veneto settentrionale e restante sud, in calo sul resto del Paese; massime in lieve diminuzione su alpi, Puglia centrale, Calabria e Sicilia occidentale, in rialzo al centro, su Romagna e Molise, senza variazioni di rilievo altrove.

VENTI: forti occidentali sulla Sardegna con rinforzi serali; forti da sud-ovest con raffiche fino a burrasca su basso Lazio, Campania, Molise e Basilicata tirrenica; da moderati a forti meridionali sul restante sud, con rinforzi su Sicilia tirrenica, aree montuose calabresi e Puglia; da moderati a forti da ovest/sud-ovest sul resto del centro, con rinforzi su Toscana, Umbria e restante Lazio; moderati da sud-ovest sulla Liguria di levante con rinforzi serali; da deboli a moderati da sud su coste venete e friulane; deboli variabili sul restante nord con rinforzi sull'appennino emiliano. MARI: da agitati a molto agitati il mare e canale di Sardegna; da molto mossi ad agitati il Tirreno centrale e meridionale; molto mossi o localmente agitati il mar Ligure, lo stretto di Sicilia e lo Jonio; da mosso a molto mosso l’Adriatico.

  • DOMENICA 22: condizioni di generale maltempo su buona parte del Paese, con precipitazioni abbondanti specie su Liguria, Emilia-Romagna e regioni tirreniche ma in generale attenuazione serale. Al mattino attese nevicate su alpi occidentali, Trentino Alto Adige ed alpi venete generalmente al di sopra dei 1300 metri. Lunedì 23: cielo in prevalenza sereno o poco nuvoloso su tutto il Paese, ad eccezione di annuvolamenti più consistenti su rilievi alpini, Calabria e Sicilia orientale, con associate precipitazioni.
  • MARTEDI' 24 E MERCOLEDI' 25: tempo stabile e soleggiato su tutto il Paese, salvo precipitazioni sparse al sud. Anche nella giornata di mercoledì sul nostro Paese il cielo si manterrà in prevalenza sereno, ad eccezione di qualche addensamento sparso sul versante adriatico meridionale e sulla Sicilia, con possibilità di isolati rovesci. (AGI)

VENTI: forti occidentali sulla Sardegna con rinforzi serali; forti da sud-ovest con raffiche fino a burrasca su basso Lazio, Campania, Molise e Basilicata tirrenica; da moderati a forti meridionali sul restante sud, con rinforzi su Sicilia tirrenica, aree montuose calabresi e Puglia; da moderati a forti da ovest/sud-ovest sul resto del centro, con rinforzi su Toscana, Umbria e restante Lazio; moderati da sud-ovest sulla Liguria di levante con rinforzi serali; da deboli a moderati da sud su coste venete e friulane; deboli variabili sul restante nord con rinforzi sull'appennino emiliano.

MARI: da agitati a molto agitati il mare e canale di Sardegna; da molto mossi ad agitati il Tirreno centrale e meridionale; molto mossi o localmente agitati il mar Ligure, lo stretto di Sicilia e lo Jonio; da mosso a molto mosso l’Adriatico.
DOMENICA 22: condizioni di generale maltempo su buona parte del Paese, con precipitazioni abbondanti specie su Liguria, Emilia-Romagna e regioni tirreniche ma in generale attenuazione serale. Al mattino attese nevicate su alpi occidentali, Trentino Alto Adige ed alpi venete generalmente al di sopra dei 1300 metri.

  • LUNEDI' 23: cielo in prevalenza sereno o poco nuvoloso su tutto il Paese, ad eccezione di annuvolamenti più consistenti su rilievi alpini, Calabria e Sicilia orientale, con associate precipitazioni.
  • MARTEDI' 24 E MERCOLEDI' 25: tempo stabile e soleggiato su tutto il Paese, salvo precipitazioni sparse al sud. Anche nella giornata di mercoledì sul nostro Paese il cielo si manterrà in prevalenza sereno, ad eccezione di qualche addensamento sparso sul versante adriatico meridionale e sulla Sicilia, con possibilità di isolati rovesci. (AGI)

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook