Giovedì, 20 Febbraio 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Treno deragliato, indagato l'ad di Alstom Ferrovie: "Un componente era difettoso"
LODI

Treno deragliato, indagato l'ad di Alstom Ferrovie: "Un componente era difettoso"

Michele Viale, ad di Alstom Ferrovie, è indagato dalla procura di Lodi nell’inchiesta sul deragliamento del treno Frecciarossa vicino a Lodi che ha causato la morte di due macchinisti, Mario Dicuonzo e il reggino Giuseppe Cicciù.

La società ha prodotto un componente del cambio sospettato di essere l’origine dell’incidente che, stando ai primi accertamenti, sarebbe risultato «difettoso».

A Michele Viale, ad di Alstom, sono contestati i reati di disastro ferroviario, omicidio e lesioni, tutti a titolo colposo, gli stessi contestati ai 5 operai di Rfi.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook