Sabato, 23 Gennaio 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Morte del pronipote di Romano Prodi, possibile autopsia sul corpo del 18enne
BOLOGNA

Morte del pronipote di Romano Prodi, possibile autopsia sul corpo del 18enne

Non è ancora stata fissata la data dei funerali di Matteo Prodi, pronipote 18enne dell’ex premier Romano, morto ieri in ospedale a Bologna per le gravi ferite riportate in un incidente avvenuto giovedì, quando la sua bici si era scontrata con un’auto nella zona collinare della città. Lo si apprende da ambienti vicini alla famiglia.

A quanto risulta, la salma del ragazzo sarebbe stata messa a disposizione dell’autorità giudiziaria per accertamenti. Non è escluso che il Pm di turno possa disporre un’autopsia.  In caso di accertamenti di questo tipo, per prassi potrebbe essere indagato (presumibilmente senza aggravanti) il conducente dell’auto che ha investito la bici e che, a quanto risulta, sarebbe risultato negativo all’alcoltest.

Si tratta del massmediologo Roberto Grandi, docente, presidente dell’Istituzione Bologna Musei ed ex assessore comunale alla Cultura negli anni Novanta, quando il nonno di Matteo, Vittorio Prodi, era presidente della Provincia di Bologna. La notizia è stata anticipata sulle pagine locali di Repubblica e del Corriere: 'Sono distrutto' ha detto Grandi, che da decenni è amico della famiglia Prodi e collaborò alla campagna elettorale dell’ex premier Romano nel '96.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook