Lunedì, 18 Ottobre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca "Coronavirus? La mafia imponga la quarantena", bufera sul post di un professore universitario
LA PROVOCAZIONE

"Coronavirus? La mafia imponga la quarantena", bufera sul post di un professore universitario

Ha suscitato polemiche e sconcerto il post pubblicato alcune ore fa su Facebook da Alessandro Campi, professore ordinario di scienza politica all’università di Perugia.

"Chiedo alla mafia, alla 'ndrangheta, alla Sacra corona unita e alla camorra - ha scritto il docente- di imporre, nei vasti territori da loro controllati, la quarantena domiciliare obbligatoria a tutti i loro corregionali improvvidamente rientrati a casa dai loro domicili al Nord rientranti nella zona rossa. Nel caso esse non riescano, con le proprie forze, a garantire il rispetto di questa elementare norma di prudenza, riterrei ragionevole da parte loro chiedere la collaborazione delle autorità pubbliche dello Stato italiano. In questo momento tutte le istituzioni debbono collaborare".

"L'ho scritto e l’ho anche cancellato - si giustifica Campi - il senso del paradosso andrebbe capito, ma evidentemente non è questo il momento giusto".

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook