Giovedì, 28 Maggio 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Traffico di droga sull'asse Messina-Reggio, scarcerato Stefano Marchese
MAFIA

Traffico di droga sull'asse Messina-Reggio, scarcerato Stefano Marchese

Il Tribunale del Riesame di Messina ha scarcerato Stefano Marchese, indagato nell’ambito dell’operazione “Scipione”, condotta dai carabinieri e dalla Dda peloritana. Dalla misura di massimo rigore passa agli arresti domiciliari con applicazione del braccialetto elettronico.

Marchese, difeso dagli avvocati Giuseppe Donato e Salvatore Silvestro, è accusato dalla Procura del reato associativo e deve rispondere altresì di un capo d’imputazione relativo alla cessione di droga. L’inchiesta Scipione ha svelato un ingente traffico di stupefacenti sull’asse Messina-provincia di Reggio Calabria.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook