Venerdì, 27 Novembre 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Coronavirus, il bollettino del 30 luglio: in Sicilia è allarme con 39 nuovi casi, curva in risalita in Italia
IL BOLLETTINO

Coronavirus, il bollettino del 30 luglio: in Sicilia è allarme con 39 nuovi casi, curva in risalita in Italia

Aumentano ancora i contagi da Coronavirus in Sicilia, oggi sono 39 i nuovi casi. È quanto si legge nel bollettino del ministero della Salute.

Salgono a 35 i ricoverati in ospedale, 2 in terapia intensiva e 224 in isolamento domiciliare: 250 gli attuali positivi al Covid-19. Sono 3.272 le persone che fino ad oggi hanno avuto la malattia; resta fermo a 283 il numero dei decessi. I tamponi effettuati da ieri ad oggi sono stati 3.228 (274mila in totale).

A far lievitare i casi sono stati i contagi dei migranti sbarcati sull'Isola: 28 dei nuovi casi risultano nell'Agrigentino, dunque compresi presumibilmente anche quelli di Lampedusa, 6 nel Catanese, uno a Ragusa, due nel Messinese, uno nell'Ennese e uno nel Palermitano.

Netta crescita dei casi di Covid-19 in Italia: 386 nelle ultime 24 ore, in rialzo per il terzo giorno di fila. Da oltre un mese non si registravano numeri così alti. Pesa l’aumento della Lombardia, passata da 46 a 88 casi, ma soprattutto il cluster di migranti positivi nel Trevigiano che ha fatto schizzare il Veneto da 42 a 112 nuovi casi.

Sono 5 comunque le regioni senza nuovi contagi: Umbria, Sardegna, Valle d’Aosta, Molise e Basilicata. Il totale dei casi dall’inizio dell’epidemia sale così a 247.158. E’ quanto emerge dal bollettino quotidiano del ministero della Salute. Ancora in calo, invece, i decessi: oggi 3, contro i 6 di ieri e i 12 di martedì.

Segnalano vittime solo Emilia Romagna (2) e Lazio (1). Il totale delle vittime sale a 35.132. Balzo del numero di guariti, 765 oggi contro i 275 di ieri, per un totale di 199.796. Per effetto soprattutto di quest’ultimo dato, torna a calare il numero delle persone attualmente positive, 386 in meno, per un totale di 12.230.

Non così i ricoveri, che invece salgono: quelli in regime ordinario sono 17 in più (748 in tutto), e anche le terapie intensive crescono di 9 unità, tornando a quota 47. Le persone in isolamento domiciliare sono 11.435. Infine, tamponi in aumento, 61.358 oggi contro i 56.018 di ieri.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook