Mercoledì, 25 Novembre 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Luca Toni rapinato in casa nel Modenese: "Forte spavento, ma stiamo bene"
MONTALE

Luca Toni rapinato in casa nel Modenese: "Forte spavento, ma stiamo bene"

Tre banditi armati hanno assaltato e rapinato, nella sua villa di Montale, nel Modenese, il campione del mondo di calcio Luca Toni. La rapina, come riferisce la Gazzetta di Modena, è avvenuta giovedì sera intorno all'ora di cena.

L'ex centravanti della nazionale era in casa con i bambini. I rapinatori, a volto coperto e con le armi in pugno, gli hanno intimato di consegnare tutti i valori. Toni ha raccontato i dettagli dell'episodio ai carabinieri che stanno indagando sull'accaduto, grazie anche all'aiuto delle numerose telecamere di sorveglianza che si trovano nell'area.

A quanto si apprende, i rapinatori hanno minacciato lui senza prendersela con i bambini che però si trovavano in casa.

© Riproduzione riservata

TAG:

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook