Martedì, 28 Settembre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Nel 2020 in Italia 700mila morti come nel pieno della seconda guerra mondiale
LA STATISTICA

Nel 2020 in Italia 700mila morti come nel pieno della seconda guerra mondiale

Lo ha detto il presidente dell'Istat, Gian Carlo Blangiardo. "L'ultima volta è accaduto nel 1944 negli anni del secondo conflitto mondiale"

"Quest'anno supereremo il confine dei 700mila decessi complessivi in Italia (compresi ovviamente i morti di Covidche è un valore preoccupante". Lo ha detto il presidente dell'Istat, Gian Carlo Blangiardo, sottolineando che "una cosa del genere l'ultima volta, nel nostro Paese, era successa nel 1944. Eravamo nel pieno della seconda guerra mondiale".

"Nel 2019 - ha aggiunto Blangiardo - il dato era stato di 647.000 morti" mentre per quest'anno "si tratta di una stima, perché l'anno non è ancora finito".

Il presidente dell'istituto di statistica ha inoltre evidenziato che "questo censimento mostra come di fatto la popolazione italiana sia stazionaria, gli stessi numeri che comparivano nel 2011 sono confermati, anche se c'è una diminuzione della componente italiana e aumento della straniera. Emerge la fotografia di un popolo invecchiato: aumenta la componente più matura e diminuisce quella più giovane, rimane la prevalenza della componente femminile".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook