Venerdì, 26 Febbraio 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Crollo dell'indice Rt in tutta Italia? Perchè nel calcolo ci sono anche i tamponi rapidi
LA RIVOLUZIONE

Crollo dell'indice Rt in tutta Italia? Perchè nel calcolo ci sono anche i tamponi rapidi

Da ieri nel calcolo dei tamponi effettuati "entrano" anche i test rapidi e non soltanto i molecolari.

Da ieri nel calcolo dei tamponi effettuati "entrano" anche i test rapidi e non soltanto i molecolari. Ma cosa comporta? Si abbasserà, e di molto, l'indice Rt di ogni regione. Oggi sono stati 26.704 i test (sia molecolari che antigenici) effettuati in tutta Italia, di cui 16.310 positivi, per una percentuale del 6,26%. Due giorni fa, prima che entrasse in vigore il "nuovo conteggio" i dati erano stati di 160.585 tamponi effettuati (solo molecolari) per un totale di 17.246 positivi e una percentuale del 10,74% di contagiati.

 

Un crollo medio di quattro punti percentuali a livello nazionale, che nelle regioni si traduce in una rivoluzione: col nuovo sistema in pole alla classifica dei contagi ci sono Basilicata, Molise, Umbria, Valle D'Aosta e Calabria.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook