Mercoledì, 08 Dicembre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Picchia la moglie, il figlio di 10 anni chiama il 112 e lo fa arrestare
CATANIA

Picchia la moglie, il figlio di 10 anni chiama il 112 e lo fa arrestare

Due donne sono state aggredite in Sicilia davanti ai figli piccoli, una dal marito nel Catanese e l'altra dell'ex compagno nel Palermitano. I due uomini sono stati arrestati da carabinieri.     Un 38enne è stato arrestato da carabinieri del comando provinciale di Catania, in un paese della provincia, per maltrattamenti a familiari. Militari dell'Arma sono intervenuti dopo la telefonata con richiesta di aiuto al 112 del figlio di 10 anni dell'uomo che, ubriaco, stava picchiando la moglie.
Personale del 118 ha medicato la donna. L'uomo è stato posto agli arresti domiciliari in un'abitazione diversa da quella coniugale.

Nel Palermitano è stato arrestato l'ex compagno di una donna che ha picchiato alla figlia piccola in esecuzione di un'ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Gip su richiesta del procuratore aggiunto Laura Vaccaro e dal sostituto Giorgia Righi. Secondo quanto hanno accertato i militari, l'uomo avrebbe pedinato e molestato con decine di messaggi la donna. L'uomo era già stato arrestato nel 2012 e poi condannato a quattro anni e mezzo perché aveva tentato di uccidere a pugni l'allora convivente. Appena era stato scarcerato la donna denunciato, attraverso giornali e tv, il pericolo che l'aggressore potesse farle nuovamente del male. "Rischio di nuovo di finire nelle mani del mio aguzzino - aveva detto - e non ho alcuna tutela dalle istituzioni e dallo Stato, da chi ci invoglia a denunciare e poi ci abbandona. Non so se riuscirò a uscire da casa, ho terrore"

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più letti
Oggi
  • Oggi
  • Settimana
  • Mese
X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook