Giovedì, 26 Maggio 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Sicilia gialla? Oggi il responso del Governo. L'incognita San Valentino
LA DECISIONE

Sicilia gialla? Oggi il responso del Governo. L'incognita San Valentino

Potrebbe arrivare oggi in un consiglio dei ministri ad hoc la proroga al 5 marzo del blocco anti-Covid degli spostamenti tra regioni, contestualmente al "cambio di colore" di alcune Regioni. Gli enti territoriali chiedono però la riapertura graduale di cinema, palestre e teatri. Ma con 15.146 nuovi casi e 391 morti, la situazione rimane sostanzialmente immobile, con segni di risalita in 17 province secondo un monitoraggio Gimbe, che rappresentano «spie rosse delle varianti che incombono».

Possibili aperture e cambi di colore

Intanto Agostino Miozzo del Comitato Tecnico Scientifico si esprime su possibili aperture: "Riaprire i ristoranti la sera? Serve controllo del territorio e chiederei anche il contributo  dell’esercito". Oggi, intanto, si decide sul cambio di colori delle Regioni con il monitoraggio Iss-Ministero della Salute. A preoccupare sono soprattutto le varianti che sembrano avere un indice di contagiosità maggiore. Se alcune Regioni, come ad esempio l'Umbria, potrebbero finire in zona rossa proprio dopo lo scoppio di alcuni focolai arrivati in Italia "dall'estero", Molise, Abruzzo e Toscana potrebbero diventare arancioni. Tra l'altro nel monitoraggio UE, l'Umbria, insieme a Trento e Bolzano, è stata inserita nelle aree "rosso scuro" per l'alto rischio contagio.

Sicilia e Calabria

La Calabria, senza dubbio rimarrà gialla, mentre la Sicilia da arancione, spera di diventarlo, anche se il numero dei contagi giornalieri non accenna a diminuire. Al netto di quella inglese e di alcuni casi di sudafricana, tra l'altro, i vertici della Regione hanno negato la presenza di altre varianti. La prudenza di qualche giorno fa del governatore Nello Musumeci, sembra aver lasciato spazio alla volontà di dare un po' di fiato al settore della ristorazione nel giorno di San Valentino, attraverso una deroga da chiedere al Governo. L'obiettivo di Musumeci pare infatti quello di riuscire a cambiare colore già da domani sera.

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook