Lunedì, 21 Giugno 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Covid, circolare del ministero: monitorare gli effetti delle nuove varianti sui test rapidi

Covid, circolare del ministero: monitorare gli effetti delle nuove varianti sui test rapidi

Da quella inglese a quella brasiliana, le nuove varianti «che presentano diverse mutazioni nella proteina spike, non dovrebbero in teoria causare problemi ai test antigenici, in quanto questi rilevano la proteina N».

Tuttavia, «è da tenere presente che anche per la proteina N stanno emergendo mutazioni che devono essere attentamente monitorate per valutare la possibile influenza sui test antigenici che la usino come bersaglio». A spiegarlo è una nuova circolare del Ministero della Salute sui test antigenici rapidi alla luce della circolazione delle nuove varianti del virus.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook