Giovedì, 22 Aprile 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Coronavirus, muore a 49 anni il maresciallo Nero. Era stato operativo nel Cosentino
IL LUTTO

Coronavirus, muore a 49 anni il maresciallo Nero. Era stato operativo nel Cosentino

di
Il luogotenente dei carabinieri dirigeva della stazione di Macerata Campania

Ucciso dal coronavirus. È morto la scorsa notte, a causa delle complicanze di una polmonite da coronavirus, il luogotenente dei carabinieri Baldassarre Nero, 49 anni, comandante della stazione di Macerata Campania, in provincia di Caserta. vittima del Covid. Il sottufficiale aveva in precedenza a lungo svolto servizio nella Calabria settentrionale prima come vice comandante della stazione dell'Arma di Bisignano e Sartano e poi come comandante della stazione di Torano. Competente, molto apprezzato dalla gente dei tre centri della Valle del Crati, durante la sua attività di servizio aveva contribuito a smantellare le organizzazioni di piccoli spacciatori di sostanze stupefacenti e di ladri di autovetture operanti in quelle aree del Cosentino.Lasciata la Calabria nel 2010 era stato dapprima assegnato alla stazione di Grazzanise e, dal 2012, a quella di  Macerata Campana. Aveva preso servizio nei carabinieri come vicebrigadiere nel 1994.
«Il luogotenente Nero è un’ulteriore vittima di questa battaglia che il paese sta combattendo contro la pandemia. Un Comandante di Stazione - ricorda l’Arma - sempre in prima linea a fianco dei cittadini su cui, insieme ai suoi carabinieri, era chiamato a vigilare. Credeva profondamente nel suo lavoro in particolare nel ruolo fondamentale di prossimità alle comunità svolto dalle stazioni Carabinieri. Testimonianza della sua abnegazione sono le innumerevoli ricompense tributategli nel corso della carriera, tra le quali vogliamo ricordare la medaglia d’argento al valore dell’Arma dei Carabinieri conferita dal presidente della Repubblica il 29 ottobre 2012» per il suo intervento nei confronti di un uomo che, armato di pistola, minacciò, il 21 maggio 2008, i passanti a Santa Maria la Fossa, sempre nel Casertano».

Il cordoglio del sottosegretario di Stato

«Esprimo alla moglie e alla figlia di Baldassarre le mie sentite e profonde condoglianze. Oggi ci ha lasciato un uomo delle Istituzioni, un Carabiniere che nella sua lunga carriera ha sempre svolto il proprio incarico con spirito di abnegazione e totale disponibilità verso i cittadini». – rende noto il Sottosegretario alla Difesa, Stefania Pucciarelli, dopo aver appreso la triste notizia della scomparsa, a causa delle complicanze di una polmonite da coronavirus, del Luogotenente Baldassarre Nero, Medaglia d’Argento al Valore e Comandante della Stazione dei Carabinieri di Macerata Campania. «Sono vicina al Generale Teo Luzi e a tutta l’Arma dei Carabinieri per la perdita di un valido Sottufficiale, che ha lottato con forza contro questo virus. Una battaglia che le nostre Forze Armate e tutto il Paese stanno combattendo mettendo in campo tutte le risorse necessarie». – ha concluso Pucciarelli.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook