Venerdì, 07 Maggio 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Covid, gli Usa sconsigliano viaggi in Italia e nell'80% dei Paesi nel mondo
CORONAVIRUS

Covid, gli Usa sconsigliano viaggi in Italia e nell'80% dei Paesi nel mondo

Gli Stati Uniti hanno deciso «un significativo aumento» nel numero dei paesi nei quali sconsigliano di viaggiare perché ad alto rischio per il coronavirus. L’aggiornamento delle linee guida sui viaggi comunicato dal dipartimento di Stato, «per riflettere meglio» le linee guida delle autorità sanitarie (Centers for Disease Control and Prevention, Cdc), estenderà questa settimana il massimo grado di allerta (livello 4, "do not Travel") a circa l’80% dei paesi del mondo.

Prima di questo aggiornamento soltanto 34 paesi rientravano nel livello 4 "Do not travel", mentre adesso  sono ben 150 su circa 200 paesi considerati dal sito. Fra i paesi aggiunti ora al livello 4 c'è anche l'Italia, rispetto alla quale l'advisory fa riferimento al rischio legato al Covid19, precisando che i viaggiatori diretti in Italia dovrebbero anche "prendere precauzioni aggiuntive a causa del terrorismo". 

«La pandemia da Covid-19 continua a porre rischi senza precedenti per i viaggiatori - si legge nella nota - e alla luce di questi rischi, il dipartimento di Stato raccomanda con forza i cittadini americani di riconsiderare i viaggi all’estero». Questo non comporta necessariamente, precisano da Foggy Bottom, «una revisione della situazione sanitaria in ogni singolo paese, ma riflette piuttosto un aggiornamento del sistema del Travel Advisory del dipartimento di Stato sulla base delle attuali valutazioni epidemiologiche dei Cdc».

 

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più letti
Oggi
  • Oggi
  • Settimana
  • Mese
X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook