Lunedì, 21 Giugno 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Il figlio di Salvini sulla moto acqua: il Gip archivia la posizione dei tre poliziotti
RAVENNA

Il figlio di Salvini sulla moto acqua: il Gip archivia la posizione dei tre poliziotti

Il gip di Ravenna Corrado Schiaretti ha firmato l’archiviazione poichè «il fatto non sussiste» in merito alla posizione dei tre poliziotti della scorta di Matteo Salvini che il 30 luglio del 2019 cercarono di impedire al giornalista di Repubblica Valerio Lo Muzio di riprendere il figlio dell’allora ministro degli Interni su una moto d’acqua della polizia a Milano Marittima. La Procura aveva chiesto l’archiviazione per peculato d’uso della moto d’acqua e per violenza privata sul reporter, in quest’ultimo caso per tenuità del fatto. Il gip ha invece deciso per una formula piena.

Gip Ravenna: condotta di Salvini sconveniente non illecita

«La condotta del ministro dell’Interno è certamente sconveniente, poco opportuna, magari poco commendevole», anche «astrattamente passibile di essere valutata negativamente da una parte dei consociati (la cosiddetta opinione pubblica)», ma «sicuramente non è illecita e si pone come del tutto irrilevante in questa sede». E’ questa la valutazione del gip del tribunale di Ravenna Corrado Schiaretti sul comportamento di Matteo Salvini nella vicenda che ha portato all’indagine su tre poliziotti della sua scorta che cercarono di impedire a un giornalista di riprenderne il figlio su una moto d’acqua della Polizia a Milano Marittima, nell’estate del 2019. «Non c'è dubbio che Valerio Lo Muzio (il giornalista di Repubblica, ndr) - spiega il Gip nell’ordinanza di archiviazione - possa godere di tutto il riconoscimento etico per l’importanza del suo lavoro, fondamentale in un sistema democratico, così come è tuttavia anche certo che gli indagati meritino umana comprensione».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook