Giovedì, 16 Settembre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Riparte il wedding, ma con i green pass ed... il Covid manager. Ecco chi è e cosa dovrà fare
LA NUOVA FIGURA

Riparte il wedding, ma con i green pass ed... il Covid manager. Ecco chi è e cosa dovrà fare

Dal 15 giugno riparte il settore dei matrimoni e delle cerimonie. Eventi che, in ogni caso, dovranno svolgersi con delle regole ben delineate:

Il numero degli invitati per gli eventi all’aperto e al chiuso dovrà essere stabilito dal Comitato tecnico scientifico e tutti i partecipanti dovranno avere il 'green pass', vale a dire o il certificato di vaccinazione, o quello di avvenuta guarigione o un tampone negativo effettuato nelle 48 precedenti. Si tratta del primo settore che sperimenta il pass già in vigore per spostarsi tra le zone di diverso colore ed è probabile che più si andrà avanti con le vaccinazioni e più verrà esteso ad altre attività, a partire da convegni e congressi che, in caso, partirebbero dal 15 giugno e non dal 1 luglio. Il governo sta inoltre valutando la possibilità di estenderne la validità a 9 mesi dai sei attuali.

Inoltre, è prevista la figura del Covid Manager che dovrà essere individuata dagli organizzatori dell’evento.

I compiti del Covid Manager

Il Covid Manager dovrà verificare il rispetto del protocollo da parte degli ospiti e dei lavoratori della struttura, a partire dalle procedure di igienizzazione degli ambienti e la presenza della segnaletica per il distanziamento; non dovrà consentire gli assembramenti e dovrà verificare che le mascherine siano sempre indossate quando previsto. Dovrà, inoltre, conservare l’elenco dei partecipanti per un periodo di 14 giorni nel caso si dovessero verificare delle positività, in modo da favorire il tracciamento, e dovrà oltremodo essere affiancato da personale di supporto, in un rapporto tra addetti al controllo e ospiti non inferiore a 1 ogni 50 ospiti.

E ancora, dovrà predisporre le barriere di plexiglass nei luoghi in cui è necessario, ad esempio nella reception, nei bar e nell’area buffet per quanto riguarda gli hotel. Non dovranno mai mancare i dispenser di igienizzante.

Insomma, il wedding riparte. Ma con protocolli rigidi che dovranno essere seguiti pena multe e sanzioni salatissime.

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook