Venerdì, 18 Giugno 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Caso Eni/Shell-Nigeria, indagati il procuratore messinese De Pasquale e il pm Spadaro
L'INDAGINE

Caso Eni/Shell-Nigeria, indagati il procuratore messinese De Pasquale e il pm Spadaro

Il procuratore aggiunto di Milano, il messinese  Fabio De Pasquale e il pm Sergio Spadaro sono indagati dalla Procura di Brescia con l’ipotesi di rifiuto d’atti d’ufficio in relazione al processo Eni/Shell-Nigeria di cui ieri il Tribunale ha depositato le motivazioni dell’assoluzione di tutti gli imputati. L’iscrizione risalirebbe a una decina di giorni fa dopo l’interrogatorio del pm Paolo Storari, pure lui indagato a Brescia per il caso dei verbali dell’avvocato Amara e i contrasti con i vertici del suo ufficio. La segnalazione del procedimento a carico dei due pm è arrivata al pg della Cassazione Salvi, al Csm e al Ministero della Giustizia

La procura di Brescia ha acquisito in Tribunale un video tra l’ex manager della compagnia petrolifera Vincenzo Armanna e l'avvocato Piero Amara che la pubblica accusa non ha depositato tra gli atti del dibattimento che si è concluso con l'assoluzione di tutti gli imputati. La settima sezione penale nelle motivazioni della sentenza ha "denunciato" il mancato deposito agli atti del procedimento del documento che porta «alla luce l’uso strumentale» che Armanna voleva fare delle proprie dichiarazioni ritenute "false" e che costituisce una prova a favore degli imputati.

Secondo la Procura di Brescia, pur avendo la consapevolezza della falsità delle prove portate dall’ex manager di Eni Vincenzo Armanna alla pubblica accusa, avrebbero omesso di mettere a disposizione delle difese e del Tribunale gli atti su tale falsità, nel corso del dibattimento sul blocco petrolifero Opl245. L’inchiesta bresciana riguarda oltre a un video tra Armanna e l’avvocato Piero Amara anche i documenti, a loro trasmessi dal pm Paolo Storari, relativi a un un versamento di 50 mila dollari da un conto dello stesso Armanna a un teste, Isaak Eke.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook