Martedì, 27 Settembre 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Speranza: "Oggi superiamo 54 milioni di dosi somministrate. Obbligo per i sanitari"
IL MINISTRO

Speranza: "Oggi superiamo 54 milioni di dosi somministrate. Obbligo per i sanitari"

Sull'obbligo di vaccinazione ai sanitari «dobbiamo lavorare perché quella norma sia rispettata, le vaccinazioni sono la più importante arma. Oggi supereremo le 54 milioni di dosi somministrate, la pandemia non è finita, i numeri ci segnalano anche da altre parti del mondo che nonostante una vaccinazione significativa i contagi ci possono essere soprattutto a causa di varianti come la Delta. Dobbiamo correre ancora di più e a mantenere la prudenza. Continuiamo sulla strada di gradualità e prudenza». Lo ha detto il ministro della Salute Roberto Speranza a margine della visita all’Ospedale San Leopoldo Mandic di Merate.

«Oggi più che mai abbiamo bisogno di investire sul nostro servizio sanitario nazionale e di valorizzare il più possibile la parola prossimità. Vorrei diventasse la parola chiave del rilancio del nostro Ssn». Così il ministro della Salute Roberto Speranza, a margine di una visita all’Ospedale San Leopoldo Mandic di Merate (Lecco). «La casa come primo luogo di cura - ha aggiunto Speranza - investimenti sull'assistenza domiciliare, sulle case e gli ospedali di comunità. Un servizio sanitario che il più possibile si faccia carico dei problemi delle persone e vada dove questi problemi ci sono. Nel Pnrr ci sono circa 20 miliardi per la sanità, di cui 4 miliardi proprio per l’assistenza domiciliare, e noi dobbiamo usarli bene, facendo rete, anche con l’utilizzo delle nuove tecnologie».

 

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook