Giovedì, 16 Settembre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Morte di Raffaella Carrà, Iapino: venerdì saluto virtuale dei fans. La sua musica in Italia-Spagna
I FUNERALI

Morte di Raffaella Carrà, Iapino: venerdì saluto virtuale dei fans. La sua musica in Italia-Spagna

canzoni, funerali, italia spagna, Raffaella Carrà, Sergio Iapino, Sicilia, Cronaca
Sergio Iapino e Raffella Carrà

«Faccio un appello: chiedo a tutti i suoi fans, in Italia, nel mondo, nelle chiese dei piccoli paesini come in quelle delle grandi città, di darsi appuntamento alle ore 12 di questo venerdì, per offrire tutti insieme l'ultimo saluto virtuale a Raffaella». È l’appello che Sergio Iapino ha voluto lanciare questo pomeriggio a tutti i fans di Raffaella Carrà, di cui saranno celebrate le esequie venerdì 8 luglio alle ore 12 a Roma, presso la chiesa di Santa Maria in Ara Coeli.

Il programma

Partono domani con un corteo funebre le esequie di Raffaella Carrà, giovedì camera ardente in campidoglio e venerdì funzione funebre alla chiesa di Santa Maria in Ara Coeli alle 12. Questo nel dettaglio il programma delle esequie di Raffaella Carrà:
Mercoledì 7 luglio: ore 16.00 partenza corteo funebre da Via Nemea 21. Il corteo farà le seguenti tappe, dove si fermerà un minuto per il pubblico saluto all’artista:
- Auditorium RAI del Foro Italico (largo Lauro de Bosis)
- RAI di Via Teulada 66
- Teatro delle Vittorie
- RAI di Viale Mazzini 14
- Campidoglio (Sala Protomoteca).
L'apertura della camera ardente sarà alle ore 18 e si protrarrà fino a mezzanotte. L’ingresso sarà dalla Cordonata e poi, attraverso Piazza del Campidoglio e la scalinata del Vignola, accesso alla Sala Protomoteca.
- Giovedì 8 luglio la camera ardente sarà aperta dalle ore 8 alle 12 e poi dalle ore 18.00 a mezzanotte.
- Venerdì alle ore 12 si terrà la funzione funebre presso la chiesa di Santa Maria in Ara Coeli, sempre su Piazza del Campidoglio.

La sua musica in Italia-Spagna

La partita fra il suo paese, l'Italia, e uno di quelli che più l’ha amata, la Spagna, celebrerà stasera a Wembley Raffaella Carrà, morta ieri a 78 anni. La Figc, infatti, ha chiesto e ottenuto dalla Uefa di inserire nella playlist utilizzata per il riscaldamento prepartita, una delle sue canzoni più amate e ballate, "A far l'amore comincia tu". «La scomparsa di un’icona come Raffaella Carrà - dice il presidente federale - Gabriele Gravina - donna innovativa e artista straordinaria, ha colpito tutti. Prima di Italia-Spagna, la sua partita, vogliamo ricordarla con allegria, ascoltando insieme la sua musica carica di energia».

La proposta

Il presidente Siae Giulio Rapetti Mogol ha scritto al presidente Marcello Luigi Foa, all’Ad Fabrizio Salini e al Cda della Rai per proporre di intitolare a Raffaella Carrà, icona dello spettacolo e della televisione italiani, l’Auditorium RAI del Foro Italico. «Non devo spendere troppe parole per raccontare cosa ha rappresentato Raffaella Carrà per la televisione nel nostro paese e in particolare per la Rai. Un’eccellenza assoluta che ha dato prestigio all’azienda e al nostro Paese nel mondo. Auspico che questa proposta, sostenuta dai centomila associati SIAE che rappresento, venga accolta con favore», ha scritto Mogol.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook