Lunedì, 20 Settembre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Pavia, litiga con tre giovani (due minorenni) e li investe. Una di loro è grave in ospedale
TENTATO OMICIDIO

Pavia, litiga con tre giovani (due minorenni) e li investe. Una di loro è grave in ospedale

Un uomo di 30 anni, di nazionalità marocchina, è stato arrestato la scorsa notte a Pavia con l'accusa di aver investito volontariamente tre giovani, una ragazza di 19 anni, una 17enne e un 14enne. Da quanto si apprende il fatto sarebbe avvenuto in seguito ad un violento litigio tra l'uomo ed i tre giovani.

La più grave è la 19enne, ricoverata in prognosi riservata nel reparto di Rianimazione del Policlinico San Matteo; la 17enne ha riportato diverse fratture, è ma non è in pericolo di vita; il ragazzo 14enne, valutato in codice giallo, è il meno grave dei tre. Il 30enne arrestato dalla polizia, che sarebbe peraltro risultato positivo all'alcol test, è accusato di tentato omicidio.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook