Mercoledì, 28 Luglio 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Covid, Crisanti: persi altri 6 mesi, sconcertante l'aumento dei casi in estate
CORONAVIRUS

Covid, Crisanti: persi altri 6 mesi, sconcertante l'aumento dei casi in estate

"Abbiamo sprecato sei mesi l'anno scorso e ci apprestiamo altri sei mesi quest'anno. Bisogna capire a che cosa mira il lockdown: serve per guadagnare tempo e creare tutte quelle misure per bloccare la trasmissione quando i casi sono diminuiti. È sconcertante che dobbiamo assistere per la seconda volta all'aumento dei casi durante l'estate. Non abbiamo imparato nulla". Così Andrea Crisanti, direttore del Dipartimento di medicina molecolare dell'università di Padova, ad Agorà su Rai3, precisando che "il lockdown impone un grande sacrificio alle persone perché diminuisce la qualità della vita in maniera drammatica ma abbatte la trasmissione" e non basta senza il tracciamento.

"Il Green pass - aggiunge Crisanti - è uno strumento che facilita la vita delle persone e le attività ricreative, ma dire che è uno strumento che blocca il virus direi di no: ci vogliono ben altre cose per bloccare la trasmissione, un sistema di tracciamento degno di questo nome, bisogna potenziare la capacità di fare tamponi e inserirla in una politica di tracciamento nazionale". "Bisogna poi capire che la diminuzione della circolazione è fondamentale per impedire di ritrovarci a ottobre-novembre con la stessa situazione dell'altro anno", ha aggiunto.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook