Lunedì, 25 Ottobre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Il "porca pu...na" di Lino Banfi oscurato dallo spot, il Moige vince la sua battaglia
LA DIALETTICA

Il "porca pu...na" di Lino Banfi oscurato dallo spot, il Moige vince la sua battaglia

No ci sarà più il celeberrimo “porca pu...ena” nella pubblicità di Tim Vision con Lino Banfi. Una decisione scaturita dopo la denuncia del Movimento Italiano Genitori (Moige) all’Istituto di Autodisciplina Pubblicitaria e al Comitato Tv Minori, che esulta:

La battuta del comico barese era ritornata in voga dopo l’esultanza di Immobile e Insigne che, nel corso degli Europei 2020, lo avevano omaggiato ripetendo proprio le stesse parole usate da Lino Banfi.

Il Moige precisa

"Siamo felici che Tim abbia accolto le nostre osservazioni, ma ci sono alcune cose che vanno chiarite e ci teniamo a farlo.

Al contrario di quanto riportato, oggetto dell’intervento è stato lo spot, non il suo protagonista; e oggetto della richiesta è stata non la cancellazione dai palinsesti e dal web della clip TIMVISION, ma l’esclusione dal circuito dei minori, come doveroso in questi casi.

Non si è trattato quindi di una richiesta di censura, come erroneamente riportato da alcuni osservatori, né di un qualsiasi attacco o denuncia personale a Lino Banfi, personaggio amatissimo di cui non è in questione la figura: si è trattato della semplice richiesta di mostrare agli adulti uno spot adatto agli adulti".

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook