Venerdì, 17 Settembre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca J-Ax denuncia minacce dei No vax: "Terroristi radicalizzati, mi vogliono bastonare" VIDEO
CORONAVIRUS

J-Ax denuncia minacce dei No vax: "Terroristi radicalizzati, mi vogliono bastonare" VIDEO

Il rapper e produttore discografico milanese J-Ax, Alessandro Aleotti all’anagrafe, ha denunciato sul suo profilo Instagram nuove minacce ricevute dai No vax, che nei gruppi Telegram dedicati hanno scritto di volerlo «cercare, bastonare, investire e riempire di botte». «Cari politici, sono terroristi che si stanno radicalizzando ogni giorno di più - attacca - quando lo capirete sarà troppo tardi».
«Non è la prima volta - scrive - in passato mi hanno mandato, anche più volte, foto di proiettili. Se queste cose le avessero scritte e fatte, faccio un esempio eh, che so, persone con una tonalità di carnagione un pò più scura della mia e che parlano, sto sempre facendo un esempio a caso eh, tipo diciamo l’arabo, ho il presentimento che il gis dei carabinieri sarebbe intervenuto per sfondargli casa, entrando dalle finestre. Ma visto che queste persone sono bianche e fanno comodo politicamente a sappiamo chi, possono minacciare di morte, pedinare medici e giornalisti, bloccare le città e fare quel c.... che vogliono».

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da J-Ax (@j.axofficial)

«Tutto questo - ricorda - è nato perchè in un’intervista ho detto che chiunque abbia vissuto in maniera pesante - e a me e mia moglie è successo - il Covid, investirebbe per la frustrazione, in auto, chi è così sciocco da negare l’esistenza di ciò che ti ha fatto così tanto male, così tanto soffrire. Chiunque capirebbe che si tratta di un’iperbole comica per descrivere la frustrazione provata contro chi riesce a negare un’evidenza che ha ucciso 5 milioni di persone nel mondo».
«Capisco la paura che hanno le persone che non vogliono vaccinarsi - continua - anche noi vaccinati abbiamo avuto dubbi, ma l’abbiamo fatto, perchè è un dovere civico, certo per la nostra salute, ma anche per difendere la vostra di salute.I negazionisti sono solo dei privilegiati, che non hanno mai visto cosa fa il Covid e poi leggiamo di dottori che parlano di negazionisti del Covid attaccati a qualche respiratore che chiedono, implorano il vaccino. Nessuno vuole togliere la libertà di nessuno, si tratta solo di rispettare la vita, il dolore e la morte delle persone, perchè questo è il Covid».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook