Sabato, 25 Settembre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Calci e pugni ai bimbi, interdetta maestra di asilo nel Monzese

Calci e pugni ai bimbi, interdetta maestra di asilo nel Monzese

Calci, schiaffi, trascinamenti di peso a 17 bambini di età tra 3 e i 5 anni, accompagnati da insulti come «Ti stacco la testa», «Ti taglio le mani», «Oca» e «Beduini». E’ quanto avrebbe fatto una maestra di 59 anni di una scuola dell’infanzia nel monzese a cui i carabinieri di Monza hanno notificato nei giorni scorsi l’interdizione per un anno dall’esercizio della professione con l’accusa di maltrattamenti. I militari hanno avviato immediatamente le indagini dopo aver ricevuto alcune segnalazioni sui metodi «sospetti» dell’indagata nei confronti dei suoi piccoli alunni, tra cui uno disabile, installando telecamere e microfoni all’interno della classe, raccogliendo, in due mesi di accertamenti, un quadro indiziario completo, che, consegnato alla procura, ha consentito al gip di emettere il provvedimento cautelare

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook