Domenica, 17 Ottobre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Milano, violenta ragazzina disabile a casa per la Dad: 47enne condannato a 10 anni
RITO ABBREVIATO

Milano, violenta ragazzina disabile a casa per la Dad: 47enne condannato a 10 anni

E’ stato condannato in abbreviato a 10 anni di reclusione un 47enne, arrestato lo scorso 16 marzo dalla Polizia locale di Milano, su disposizione del gip Giulio Fanales, per violenza sessuale pluriaggravata per aver ripetutamente abusato, tra il novembre 2020 e il febbraio 2021, di una ragazzina minorenne disabile. La pena ridotta di un terzo per il rito alternativo è stata inflitta dal gup Patrizia Nobile che ha accolto la richiesta del pm Alessia Menegazzo.

Le indagini relative al periodo tra il novembre 2020 e il febbraio 2021 sono partite a seguito di una visita della vittima al pronto soccorso per dei dolori addominali. Stando a quanto ricostruito dagli inquirenti del dipartimento «Tutela della famiglia, dei minori e di altri soggetti deboli», il 47enne avrebbe violentato la ragazzina con problemi di natura cognitiva approfittando della sua condizione di inferiorità mentre i due erano da soli a casa. Nell’appartamento in cui la vittima abitava con la madre single avevano una stanza in affitto anche un’amica e il compagno di quest’ultima. Durante il giorno le due donne era fuori di casa per lavoro, lasciando la minorenne insieme all’uomo disoccupato. A causa delle restrizioni anti-covid la vittima, infatti, non andava a scuola ma restava a casa facendo la Didattica a distanza.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook