Domenica, 17 Ottobre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Covid, studio su dati Israele: con 3 dosi giù contagi e casi gravi

Covid, studio su dati Israele: con 3 dosi giù contagi e casi gravi

covid israele, Sicilia, Cronaca
epa08693056 A person works at a laboratory of Sinovac Biotech during a government-organized media visiting in Beijing, China, 24 September 2020. Sinovac is a Chinese vaccine maker that is developing the COVID-19 vaccine candidate called CoronaVac. EPA/WU HONG

I casi di contagio e di malattia grave calano «sostanzialmente» con la terza dose Pfizer. Lo sottolinea uno studio pubblicato sul New England Journal of Medicine, sulla base dei dati del ministero della salute israeliano. Il tasso di infezione, rileva, almeno 12 giorni dopo il 'booster', è inferiore di «11,3 volte» rispetto alle due dosi mentre «il tasso di malattia grave è inferiore di 19,5» volte.
Lo studio è stato condotto dal 30 luglio al 31 agosto su 1,13 milioni di over60 che avevano completato l’immunizzazione 5 mesi prima, divisi in due gruppi: quelli cui è stato somministrata la terza dose e quelli che ne hanno ricevute due

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook