Questo sito contribuisce all’audience di Quotidiano Nazionale

Sicilia, vaccinazioni in ritardo, arriva Figliuolo

Nell’Isola al via la nuova campagna per la terza dose a trapiantati e immunodepressi

Il generale Francesco Paolo Figliuolo torna oggi in Sicilia nel giorno in cui parte la vaccinazione con le terze dosi destinate ai trapiantati e ai malati immunodepressi. Il commissario nazionale per l’emergenza Covid sarà alle 17 all’Ismett a Palermo dove ad accoglierlo ci saranno il presidente della Regione, Nello Musumeci, l’assessore alla Salute Ruggero Razza e il direttore dell’Istituto Angelo Luca. L’evento sarà trasmesso in diretta sulla pagina Facebook ufficiale della Regione Siciliana. Poi Figliuolo, accompagnato da Musumeci e Razza, si trasferirà all'Hub vaccinale presso l’ex Fiera del Mediterraneo. che, per l’occasione, si è rifatta il look con le pulizie degli spazi esterni e con la manutenzione dei padiglioni. Il generale Figliuolo vuole rendersi conto di persona di come procede la campagna di vaccinazione e dei motivi per i quali l’Isola è ancora penultima in Italia come percentuale di non vaccinati.
«Non stiamo preparando nulla di speciale – ha spiegato il commissario Covid del capoluogo, Renato Costa – anche perché l’organizzazione della visita dipende da Roma. Per noi si tratta di una giornata come le altre, anzi saremo al lavoro con la somministrazione delle dosi aggiuntive alle categorie che sono state individuate nella circolare ministeriale».
I primi a poter usufruire della terza dose saranno circa diecimila siciliani con il sistema immunitario compromesso: tra loro i trapiantati, i malati di leucemia e di tumore sottoposti a chemioterapia, quelli affetti da Hiv e coloro i quali soffrono di una grave insufficienza renale cronica.

L'articolo integrale potete leggerlo nell'edizione cartacea – Messina

 

 

Digital Edition
Dalla Gazzetta del Sud in edicola

Scopri di più nell’edizione digitale

Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale.

Leggi l’edizione digitale
Edizione Digitale

Caricamento commenti

Commenta la notizia